Con il 4° in gara due Furlotti salva classifica e SM Action M.C. Migliori

dal Comunicato Stampa by Adriano Dondi,

957 FurloErnèee Il tracciato di Erneè, nel nord della Francia, dove si è corso il Motocross of Nations nel 2015, è considerato molto tecnico e selettivo. Una delle piste più belle al mondo. Qui si è disputato il quarto appuntamento dell’Europeo EMX250, davanti ad un pubblico molto caloroso e molto competente. Nelle prove libere del sabato mattina, Simone Furlotti ha strappato il secondo tempo mentre nella sessione cronometrata, da secondo è passato quarto, ad un secondo dal primo ma a soli 158 millesimi da Morgan Lesiardo, suo riferimento per quanto riguarda la vetta del Campionato. Lo START di gara uno per Simone Furlotti non è stato dei migliori. Solo 19esimo al primo passaggio, Simone inizia la sua rimonta ma a metà gara, un pilota gli cade davanti e nel cercare di evitarlo cade pure lui. Risalito in moto 28esimo, chiude due posizioni avanti. Nella seconda manche Furlotti migliora la partenza iniziando dopo pochi passaggi, ad insidiare la terza posizione dello spagnolo Fernandez. La pista, sempre più scanalata e insidiosa, induce ad essere prudenti. Ci si mette anche Alberto Forato (che poi vincerà gara due) che gli arriva alle spalle superandolo di slancio. Alla fine, passa il traguardo quarto conquistando 18 punti. Nella classifica generale Furlotti è terzo a soli due punti da Geerts che è secondo, ed a 36 da Lesiardo che è primo.

SIMONE FURLOTTI #951 “Già nella prima manche mi sono complicato la vita con una partenza disastrosa. E in queste gare se non parti bene poi è difficile recuperare, soprattutto su una pista simile dove si fa fatica a passare. Poi mi è anche caduto un pilota davanti e nel cercare di evitarlo, sono caduto anche io. La moto mi è rimasta sopra ed ho avuto difficoltà a liberarmi. Nella seconda manche sono riuscito a partire meglio ma ho avuto qualche difficoltà nei sorpassi. In questo senso devo migliorare. Negli ultimi dieci minuti di gara è poi iniziato a piovere ed ho perso fiducia. Ho comunque fatto un quarto posto che mi porta punti importanti ma devo essere più incisivo in entrambe le manche”.

 Il Team ora prepara le casse che saranno spedite in Russia per la prova dell’11 giugno. Prima però ci sarà da disputare la gara di Campionato Italiano a Ottobiano dove dovrebbe rientrare anche Micheal Mantovani.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *