Pelloni, nuova avventura in prospettiva Dakar 2020

Il coriaceo passionario Stafano Pelloni torna alle gare e passa il volante all’amico pluricampione italiano del Cross Country Rally o meglio Elvis Borsoi. Con queste parole il vigolese ha annunciato quello che sarà il suo 2019 e del Team RT73: E’ ufficiale, inizierò una nuova avventura che mi vedrà impegnato come navigatore del pilota ed amico Elvis Borsoi. Un progetto che prevede la partecipazione prima all’Italian Baja di Primavera a bordo della sua Mini One Racing, poi al Merzouga Rally, ma sulla Yamaha YXZ 1000R del Team RT73. Non mi pesa affatto rimettermi nel sedile senza il volante tra le mani, perchè le doti di guida di Elvis Borsoi e la mia esperienza di navigazione saranno fondamentali per cercare di concludere le gare nel migliore dei modi. Questo progetto che vedrà poi Elvis Borsoi alla guida di un SSV, sarà un primo passo per un traguardo molto importante che abbiamo nel mirino entrambi. Trattasi della Dakar 2020. Una Dakar per un team privato, è una grande sfida e va preparata con meticolosità parecchio tempo prima. Il nostro affiatamento partirà giusto i primi di marzo con la prova di Campionato Italiano Country Rally e su quella auto, la Mini del noto pilota veneto, poi passeremo su quel SSV con il quale faremo il primo vero test in Marocco. Il Merzouga Rally sarà anche il banco di prova per testare diverse soluzioni tecniche del nostro mezzo, che sarà rivisto nelle sospensioni, nella zona di raffreddamento con un nuovo radiatore e soprattutto sarà dotata di un Kit Turbo che sembra aver portato buoni risultati di affidabilità anche in gara. Un progetto decisamente a lungo termine per l’istrionico pilota delle due quattro ruote tassellate di Vignola, ma come ha affermato con determinazione l’obbiettivo è quella gara massacrante chiamata Dakar che si svolge in Sudamerica ad inizio anno. Vista la sua meticolosità di certo non vorrà tralasciare nulla, tanto da mettersi di nuovo in gioco nel ruolo di navigatore lasciando il volante nelle mani di un amico, come lo definisce e per un pilota che sia di moto o di auto mollare il manubrio o il volante non è mai semplice. In attesa di questa loro prima gara all’Italian Baja di Primavera nel trevigiano dal 1 al 3 marzo, i test di affiatamento continuano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *