Africa Eco Race 2017: Ceci recupera tempo e Pelloni mantiene la posizione, oggi riposo

Finalmente il miraggio di arrivare a questo giorno odierno di riposo si è concretizzato ieri sera quando anche i nostri centauri modenesi sono giunti al bivacco di Dahkla. Quella di ieri è stata la quinta delle dodici tappe in programma per questa Africa Eco Race 2017 e scattava da Remz El Quebir per poi giungere al traguardo dopo oltre 600 km e un taglio sulla prova speciale ridotta a soli 270 km dai 409 iniziali, il tutto a causa di un fiume in piena. A vincere tra le moto il russo Dimitry Agoshkov mentre la corsa dei modenesi ieri ha visto Paolo Ceci giungere al traguardo al 4° posto e Stefano Pelloni al 19° di giornata. Gara difficoltosa invece per il leader Sella che è alla sua prima giornata negativa e ha perso terreno giungendo solo 17° ed ora ha solo 39’53” giusto sul prignanese Paolo Ceci. Qualche sintomo di stanchezza dichiarata e le lunghe tappe non hanno giovato ieri al vignolese Stefano Pelloni che ha affrontato in modalità, voglio arrivare, i tanti tratti sassosi alternati da tratti desertici con le sue dune fino a giungere sulle sponde dell’Oceano Atlantico dove oggi riposerà. Quel 19° di giornata non ha comunque compromesso la generale dove rimane al 6° posto e 5° della sua classe 450cc. Oggi per tutta la carovana tra moto, auto e camion sarà il giorno del ripristino e per i meccanici un giorno di grande lavoro mentre per i piloti è obbligo ritrovare le forze.

pelloni-st-106 ceci-pa101

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *