Presentato a Ruote da Sogno il Team Puccetti Kawasaki Racing

Direttamente dal C.S dello Studio Bergonzini Comunicazione

Randy Krummenacker e Manuel Puccetti(C)Studiobergonzini.comREGGIO EMILIA, 6 FEB 2017- Duecento ospiti provenienti da tutta Europa e dal Giappone hanno seguito con emozione ieri sera all’interno del salone delle feste di Ruote da Sogno, la presentazione del team Puccetti Kawasaki Racing World Superbike e World Supersport, la scuderia di Reggio Emilia che dopo aver conquistato il titolo italiano e ben due titoli mondiali Supersport si lancia quest’anno nella Superbike, la classe regina delle derivate di serie.Per questo a seguire l’evento erano presenti i vertici di Kawasaki Heavy Industries, Kawasaki Europe e Kawasaki Italia, oltre al responsabile delle competizioni della Casa di Akashi Steve Guttridge. Dopo la preview con le moto delle classi Supestock mostrate all’interno della famosa crystal kitcken disegnata da Bruno Barbieri, ha preso il via la serata condotta da Giovanni di Pillo che ha visto alternarsi sul palco i piloti, il team Principal Manuel Puccetti  e i vertici di Kawasaki Europe. Puccetti Kawasaki Racing, che è stata la sorpresa dei recenti test collettivi di Portimao, ha svelato ai presenti l’arma 2017 per il mondiale Superbike. Si tratta della ZX -10R che sarà guidata dal ventiseienne svizzero Randy Krummenacher, terzo nel mondiale Supersport 2016.Nella Supersport il team difenderà il doppio titolo mondiale conquistato nel 2015 e 2016 con il confermatissimo asso turco Kenan Sofoglu, affiancato da promettente italiano Michael Canducci e dall’inglese Kyle Ride. Infine nel’Europeo Stock 1000 correrà il giovane turco Toprak Razgatlioglu che intende percorrere le orme del connazionale 5 volte Campione mondiale. E’ stata una serata di molto riuscita, nella tradizione dell’ambiente del motociclismo in controtendenza con le presentazioni virtuali attuali, perfettamente organizzata dallo staff di Ruote da Sogno, con un menù classico ed elegante eseguito con sagacia e tempi perfetti dallo staff di Bruno Barbieri, accompagnato dalla sensuale voce blues e soul di Noemi Tomassini e dalle moto che hanno fatto la storia Kawasaki posizionate lungo le pareti dell’atelier motoristico. Con questo evento internazionale Ruote da Sogno si conferma la location più innovativa e affascinante per ospitare show di presentazione nell’area della Motor Valley. «Cercheremo di essere competitivi in questa nostra stagione di debutto nella Superbike. Dopo i test di Portimao in Portogallo i giornalisti ci hanno chiesto se non fosse la nostra la moto ufficiale Kawasaki 2017 – ha spiegato Manuel Puccetti– in realtà la moto è stata realizzata nel nostro reparto corse di Reggio Emilia a un chilometro da qui, utilizzando gli stessi partner e componenti della moto ufficiale. Nella Supersport invece dovremo difendere il doppio titolo mondiale vinto con Kenan Sofoglu, non sarà facile ma la squadra è molto forte e rodata. La scelta di Ruote da Sogno ci è sembrata quasi obbligata, non siamo la squadra Campione del mondo Supersport e ci tenevamo a condividere la nostra passione con un’altra eccellenza reggiana come Ruote da Sogno che vive la nostra stessa passione. Ne è uscita una serata bellissima». Il Campionato del mondo Superbike, Supersport prenderà il via il 26 febbraio dal Circuito di Phillip Island in Australia.

Testo e immagini by Studio Bergonzini Comunicazione

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *