Duncan, Seewer e Simpson emergono dal fango al G.P. di Indonesia

MXGPstart_MXGP_2_IND_2017Quello del G.P. di Indonesia è stato decisamente un round del mondiale motocross diverso, prima il meteo e poi lo stravolgimento del programma hanno portato al taglio di gara due della MXGP. Alla fine di questa due giorni tra fango, pioggia e umidità le classifiche hanno visto i successi di Suan Simpsone nella MXGP, di Jeremy Seewer nella MX2 e della Courtney Duncan nella WMX. Per i nostri portacolori emiliani qualche noia indubbiamente c’è stata. Il migliore nell’unica manche disputata della MXGP è stato il belga Jeremy Van Horebeek che in sella alla Yamaha factory ha ottenuto un buon 10° posto mentre il compagno di squadra, Romain Febvre dopo aver fatto una partenza fulminea con tanto di Holeshot ha poi chiuso al 18° posto. Una posizione giusto davanti al pilota Honda RedMoto di Assomotor ovvero Valentin Guillod alla fine 19° e miglior del compagno di squadra Alessandro Lupino finito al 24° posto. Per le altre classi al via come la MX2 e la WMX due sono state le finali al limite della praticabilità. La MX2 ha visto il successo finale di Seewer ma anche il successo di gara due dell’italiano Samuele Bernardini con la TM. Nella femminile tra sabato e domenica il successo della Duncan, dopo il 5° in gara uno e la vittoria di gara due. Per la nostra Kiara Fontanesi al sabato un 13° tra le mille fatiche e poi ha ritrovato la forza per giungere al 2° posto domenica. Ora le generali vedono sempre Antonio Cairoli capeggiare nella MXGP seguito da Clement Desalle e Tim Gajser, mentre al 5° c’è Jeremy Van Horebeek, al 9° Romain Febvre e più staccati al 20° Alessandro Lupino e al 22° Valentin Guillod. Quella della MX2 ha visto prendere la tabella rossa dal belga Julien Lieber giusto su Jeremy Seewer mentre gli italiani sono al 6° con Samuele Bernardini e al 8° con Michele Cervellin. La prima leader della WMX è di Courtney Duncan con la nostra Kiara Fontanesi al 5° posto e l’altra italiana di questo lady mondiale, Francesca Nocera in 11^ piazza. Per i piloti al maschile di MXGP e MX2 appuntamento in Patagonia il 19 marzo e per le signore del motocross arrivederci in Trentino il 16 aprile.

Photo by MXGP

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *