Montevarchi: Sfortunato weekend per SM Action M.C. Migliori

Direttamente dal Comunicato Stampa by Adriano Dondi

La sfortuna non ha abbandonato il Team SM Action Yamaha. Anche nella terza prova del Campionato Italiano MX2 che si è corsa sul rinnovato tracciato di Montevarchi, ha avuto una buona parte nei risultati finali di Simone Furlotti ma, soprattutto, in quelli di Michael Mantovani che subisce un infortunio alla mano destra, e deve fermarsi almeno per un mese. Proprio ora che il suo stato di forma gli permette di lottare per le prime posizioni.

MICHAEL MANTOVANI #722 “Mi sentivo proprio a mio agio. Le gare del Mondiale MX2 che ho disputato fino ad ora, mi permettono di lottare con i migliori. Ho sicuramente fatto un buon passo avanti in termini di velocità pura. Soltanto che non posso metterlo in pratica nelle prossime gare perché in gara uno, mentre ero in lotta con Toccaceli per la quinta piazza, ho avuto un problema meccanico e mi sono infortunato alla mano destra. Ora farò le radiografie del caso ma credo che dovrò stare fermo almeno un mese. Peccato.”

Per Simone Furlotti le cose sono andate meglio ma si poteva raccogliere di più. Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle CRONO del Gruppo 3 ed il secondo nel Warm Up di domenica mattina, tutto il team SM Action Yamaha ed anche Simone, si aspettavano una gara tra i protagonisti. Al via di gara uno, Furlotti transita ottavo al primo passaggio, e dopo una gara in rimonta ed una bella battaglia con Lapucci, si deve accontentare della quarta posizione. Ottimo lo start di gara due con Simone che scatta terzo ma poi una scivolata l’ha relegato nelle ultime posizioni. Anche in questo caso non si perde d’animo ed in soli nove giri è al quarto posto che mantiene fino alla bandiera a scacchi. La SUPERCAMPIONE lo vede protagonista ma a circa un quarto di gara, la prova viene fermata con la BANDIERA ROSSA per una violenta caduta di Alberto Forato per fortuna senza gravi conseguenze. Si ripetono le procedure di partenza, ed a questo secondo START, Furlotti viene coinvolto in una caduta di gruppo ripartendo ultimissimo. Ennesima rimonta ma oltre alla 14esima piazza non riesce ad andare. Nella classifica di Campionato è al terzo posto a 235 punti da Monticelli che è primo, ed a 207 da Cervellin che lo precede.

EMANUELE GIOVANNELLI – Team Manager “Non è stata una buona giornata per noi. Michael è stato il più sfortunato perché si è visto che è in forma e le gare del Mondiale gli stanno facendo avere un buon passo. Purtroppo un inconveniente tecnico l’ha quasi fatto cadere ed ha preso un colpo forte alla mano destra che si è rotta. Simone invece non è riuscito proprio ad ingranare. Addirittura in gara due è partito terzo ma è scivolato subito ed è ripartito ultimo. Ha fatto una bella rimonta ma non è andato oltre il quarto posto. Nella Supercampione era quarto a contatto con i primi, ma poi la prova è stata fermata per la caduta di Forato. Al nuovo via è caduto in partenza e da ultimo è arrivato 14°. Giornata quindi da dimenticare ma si va avanti. Domenica faremo il Mondiale MX2 con Furlotti in Germania in attesa delle prossime prove dell’Europeo EMX250 ”.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *