Nel doppio Cerutti all’Elba è il plotone AMX ad emergere

Gerini AMXLe prime due prove del Campionato Italiano Motorally FMI si sono svolte lo scorso fine settimana nella splendida Isola d’Elba. In entrambe le gare è stato bravo il campione in carica Jacopo Cerutti con la Husqvarna a portare a casa il bottino pieno vincendo entrambe le prove. Ma scorrendo le classifiche, ottimi sono stati i risultati dei portacolori emiliani a partire da quelli del moto club AMX con i suoi tanti al via. Non da meno gli altri moto club a partire dal Dragone, al Crostolo e al Collina che hanno nei loro piloti altrettanti risultati positivi. Partiamo dal sabato dove dopo la partenza dalla napoleonica Portoferraio il percorso, tra l’altro con il road book di Paolo Ceci nuovo tracciatore di questo tricolore, si snodava tra le coste e l’entroterra di una soleggiata Elba con tanto di due prove speciali. Una gara tirata dove il miglior portacolori AMX è stato Maurizio Gerini, ottimo 3° assoluto e 1° della classe 125 in sella alla Husqvarna. Scalando poi troviamo Davide Giorgi del moto club Dragone, 13° assoluto e 3° della classe 250 in sella alla Ktm e continuando anche Roberto Zanetti del AMX è tra i migliori 20 al 15° assoluto in sella alla Husqvarna e 7° della classe 450. A questi risultati assoluti hanno poi fatto da sponda quelli di classe come il successo di Massimo Doretto, AMX con la tedesca Honda Africa Twin tra le 1000, o quello di Michele Pradelli, Dragone in sella alla BetaRR 300, nel Trofeo Beta. A seguire i tanti piazzamenti chev elenchiamo in ordine di assoluta. Mirko Goi, Crostolo in sella alla Beta, 2° tra i Veteran e 8° tra le 250, Davide Beggio, AMX in sella alla Yamaha, 6° tra gli Under 23 e 10 tra le 250, Omar Chiatti, AMX Yamaha, 10° tra le 125, Michele Ciotti, AMX Husqvarna, 16° tra le 450, Davide Corradini, AMX Husqvarna, 14° nella 125, Davide Govi, Crostolo Beta, 9° nella Sport. Un giusto riposo e ripristino in serata e poi via di nuovo domenica con altro percorso e altre 2 speciali di 25 e 14 km. Alla vittoria di Jacopo Cerruti ha risposto alla grande Maurizio Gerini subito alle sue spalle. Per il pilota AMX e Husqvarna anche la vittoria tra le 125. E se qualche difficoltà aveva avuto il sabato, la domenica è stata trionfante per Marco Iob, del AMX con la Honda CRF500, nella sua classe 600 oltre al 7° assoluto. Nella top 20 ancora l’Under 23 Davide Giorgi 17° assoluto, 3° tra gli under e 3° nella 250 seguito al 4° da Mirko Goi anche 20° assoluto e 1° tra i Veteran. Continuando la scalata, Roberto Zanetti è giunto 10° tra i temibili 450, Michele Pradelli 8° tra le 250 e2° nel Trofeo Beta, mentre ancora sul podio è salto il grande Massimo Doretto 3° dopo una penalità nella sua classe 1000. Tanti altri sono i piazzati e li potete consultare al link sotto, ma di spicco è la vittoria di squadra del AMX team A composto da Michele Gerini, Marco Iob, Massimo Doretto e Roberto Zanetti, cosa avvenuta dopo il 2° posto del sabato con Davide Beggio al posto di Roberto Zanetti.

Classifiche

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *