Moto Club Castellarano: la Cena 2021 con vista 2022

Il sabato sera del 11 dicembre scorso, nella tensostruttura della parrocchia di Cadiroggio è andata in scena quello che in pratica è stato l’atto ufficiale a chiusura di questo 42° anno di attività del Moto Club Castellarano. Questo 2021 per il club motociclistico composto dai 250 soci e in maggioranza piloti è stato un anno, nonostante le problematiche sanitarie, positivo fatto di tanta attività. Motocross, minicross, enduro sono state quelle che hanno prevalso con i loro campionati organizzati sul Crossodromo Comunale Città di Castellarano dove il top è stato raggiunto con la prova del Campionato Italiano del Motocross Prestige FMI lo scorso giugno. Non da meno i campionati regionali sempre al Cross Valley con quello della FMI che ha aperto la stagione agonistica del motocross e minicross in Regione a maggio. Restando nel mese di maggio altro successo organizzativo è stata la gara del Regionale Enduro FMI anch’essa prima prova in Emilia Romagna. Poi tornando al motocross anche il motociclismo UISP è stato protagonista al Città di Castellarano nella sua prova del Trofeo 2 Tempi di inizio giugno. Poi a settembre, l’assemblea dei soci ha eletto il nuovo direttivo del quadriennale 2020 – 2024 con di fatto Mirco Tincani nuovo presidente. Ma a parte tutto quello che è stato egregiamente messo in piedi da tutto lo staff organizzativo anche dai piloti stessi sono arrivate soddisfazioni per i colori del Moto Club Castellarano. Per loro è arrivato il nostro riconoscimento in occasione di questa cena sociale dove lo staff cucina “Qui’d Cadros” ha allietato con ottime portate gli intervenuti. Di rilievo nazionale il risultato dalla specialità green del motociclismo FMI dove Cristian Comastri è il nostro vice campione  italiano nella E-Bike Cross. Assente giustificato per le premiazioni mondiali dei 110 anni di FMI. Tra i campioni regionali e uno è Mirco Tincani 1° del Enduro la classe Territoriale Major FMI e restando nel fuoristrada targato, ma nel Trofeo RCM Sport, altro 1° è arrivato dal giovanissimo Alberto Ravazzini nella classe 50cc Codice. Altro 1° da un giovanissimo è quello di Filippo Pelati nel motocross UISP classe MX2 Amatori. A questi campioni 2021 sono stati molti anche i piazzati e dal Minicross FMI questi i risultati: Classe 65cc Cadetti, 3° Federico Galeotti, 6° Andrea Guidetti, 10° Pietro Mazzucchelli e 11° Tommaso Gualtieri. Classe 85cc Junior:7° Thomas Rossi mentre tra i Senior 85cc il 3° di Leonardo Patrick Francucci e 10° Manuel Bifani. Dal Minicross UISP 85cc Promo il 4° di Jaydon Terence Girotti. Salendo al Motocross  FMI,dalla classe MX2 Prestige: 2° Riccardo Nicoli e 4° Mirco Munari, dalla 125cc Senior: 3° Matteo Orsi e 4° Chiodi Pasquale, dalla MX1 Nazionale il 4° di Federico Esposito, dalla MX1 Super Veteran: 3° Franco Orsi, 4° Adriano Amadei e 5° Claudio Simonini e dalla MX1 Veteran: 3° Flavio Corsini e 4° Enrico Bandieri. Dal Motocross UISP tra gli Amatori 2 Tempi il 4° del giovane Nicolò Orsi. La serata poi si è conclusa con le premiazioni ai tanti collaboratori e con i ringraziamenti a tutti e di fatto aprendo quello che sarà il 2022. Con la conferma di questi giorni, anche per il prossimo anno il Moto Club Castellarano avrà una gara del motocross titolata del Campionato Italiano “Senior e Femminile” ora diventata Italiano Motocross Pro Prestige 125, Pro Prestige Femminile e Ama Over 40, il prossimo 26 giugno. In pratica tre campionati in un fine settimana. Per il tesseramento 2022 continua ad essere il martedì dalle 20,30 in sede la serata dedicata.  Gli Auguri di buone feste hanno poi concluso la bella serata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *